mercoledì 14 settembre 2011

Patate dolci finger food

La patata dolce (o patata americana) è il tubero di una pianta rampicante, l'ipomea batatas, farinoso, dolce e ricco di amido, ricorda più il sapore delle castagne che quello delle nostre patate. A me piace molto fritta, nella ricetta che vi propongo oggi l'ho usata come base per dei finger food, al posto delle solite tartine, un'idea originale per buffet o aperitivi. 


Ingredienti:

1 patata dolce
100 gr. di formaggio cremoso (philadelphia, ricotta, ecc.)
una decina di pomodori secchi sott'olio
Olio E.V.O. sale ed origano q.b.

Lavare le patate dolci e pelarle


quindi tagliarle a rondelle non troppo sottili.


Friggere in abbondante olio bollente fino a quando le fettine saranno ben dorate


Lasciare asciugare su carta assorbene e condire con un pizzico di sale, sarebbero già buonissime da mangiare così, infatti una delle due patate l'abbiamo mangiata semplicemente fritta.


Preparare i condimenti, per il primo ho tritato i pomodori secchi e li ho mischiati alla philadelphia, il secondo, più delicato, è con solo l'aggiunta dell'origano.


Una volta intiepidite le rondelle di patate dolci le ho usate come base, con sopra queste creme di formaggio. 


English Version of Sweet potato finger food

1 sweet potato
0.22 lb of cream cheese (Philadelphia, cottage cheese, etc..)
a dozen sun-dried tomatoes
E.V.Oil, salt and oregano to taste

Wash and peel sweet potatoes, then cut into slices not too thin. Fry in hot oil until they are golden brown slices. Allow to dry on absorbent paper and season with a pinch of salt, they are already very good to eat well, in fact one of the potatoes have just eaten fried. Prepare the dressing, the first I chopped dried tomatoes and I have mixed to Philadelphia, the second, more delicate, it is only with the addition of oregano.

15 commenti:

  1. Ma che carine le patate fritte usate come base per le tartine. Mi piace molto l'idea!!

    RispondiElimina
  2. originalissima questa ricetta, non le ho mai assaggiate fritte, ma rimedierò

    RispondiElimina
  3. Che belle e che buone!!! Pensa che le ho chieste oggi al mio fruttivendolo, le adoro!!!

    RispondiElimina
  4. Un'idea originale e simpatica per gustare le patate fritte! Ottime direi! Ciao

    RispondiElimina
  5. ..non le abbiamo mai acquistate, probabilmente non abbiamo mai fatto sufficientemente attenzione dal fruttivendolo! ;)
    Bell'idea!
    A presto
    Francesca di SingerFood & Chiccherie

    PS: anche noi trascorriamo i momenti più spensierati della giornata in cucina! =)

    RispondiElimina
  6. Sono ottime e sfiziose idee per antipasti.. baciotti

    RispondiElimina
  7. ciao,piacere di conoscerti..mi piace molto questa ricetta..da oggi sono tra i tuoi sostenitori,se ti fa piacere passa a trovarmi www.saporidisara.blogspot.com
    ti auguro una buona giornata , Sara

    RispondiElimina
  8. Originalissime Elisa, e tanto sfiziose!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Eli!!! quanto mi piacciono le patate americane, in questa versione poi devono essere sfiziosissime!! Ti rispondo qui al commento sul post, mia mamma è di Milazzo e vengo in Sicilia tutte le estati, ma a Catania sono venuta per la prima volta quest'anno, e ti devo fare i complimenti, mi è piaciuta tantissimo, come hai visto dalle foto!!! :-D Un abbraccio a te e un saluto alla tua bella città!!

    RispondiElimina
  10. Gustose e "nuove per me", mai ancora cucinate, ne beccate dal fruttivendolo... un bacione

    RispondiElimina
  11. ma che carine che sono queste patate, io credo di non aver mai trovato le patate americane nè tantomeno cucinate, ora comincerò a guardare con più attenzione i vari verdurai e supermercati. un bacione

    RispondiElimina
  12. Non le mangio da una vita,ottima idea ed ottimo il consiglio che mi hai dato sul pangrattato.
    Baci!!!

    RispondiElimina
  13. Anche tu oggi patate. :)
    Non ho mai provato le patate americane. Comunque l'idea mi piace molto.

    P.S. Penso che la pancetta croccante va benissimo. :)

    RispondiElimina
  14. ottimo , non ho mai assaggiato queste patate dolci, un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...