giovedì 15 settembre 2011

Il mio Ragù

Ogni regione d'Italia, ma anche ogni tradizione familiare, ha la propria versione del ragù. Questa che vi presento è la mia, appresa direttamente dalla mia mamma. Ha una preparazione molto lunga, ma  vi assicuro che ne vale la pena, quando riesco a trovare il tempo ne preparo tanto e lo congelo in barattoli così se rincaso tardi da lavoro o arrivano ospiti inattesi ho comunque l'opportunità di preparare un primo al ragù in un baleno. Spero vi piaccia!



Ingredienti:

300 gr. di macinato di vitello
300 gr. di macinato di maiale
1 bicchiere di vino rosso
1 cipolla bianca
3 carote
2 gambi di sedano
2 bottiglie di passata rustica di pomodoro
1 foglia di alloro
Olio E.V.O. zucchero e sale q.b.

Preparare un battuto di cipolla, carote e sedano e lasciare soffriggere in pentola con un filo d'olio per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.


Aggiungere la carne macinata e lasciarla sigillare a fuoco alto per altri 5-8 minuti, mescolandola spesso.


Sfumare con un bicchiere di vino rosso e lasciarlo evaporare completamente.


Unire la salsa, aggiustare di sale ed eventualmente di zucchero per correggere l'acidità del pomodoro, quindi aggiungere una fogliolina di alloro.


Mettere il coperchio e cuocere a fuoco lentissimo per almeno un'ora e mezza mescolando di tanto in tanto.

English Version of  Ragù

Ingredients:

0.66 lb of minced beef
0.66 lb of minced pork
1 glass of red wine
1 white onion
3 carrots
2 stalks of celery
2 bottles of rose rustic tomato
1 bay leaf
E.V.Oil, sugar and salt q.b.


Prepare a mixture of onion, carrots and celery and let fry in pan with a little olive oil for about ten minutes, stirring occasionally.
Add the ground beef over high heat to seal and leave for another 5-8 minutes, stirring often. Sprinkle with a glass of red wine and let it evaporate completely. Combine salsa, salt and a little sugar to correct the acidity of the tomatoes, then add a bay leaf. Cover pan and cook over low heat for at least an hour and a half, stirring occasionally.

13 commenti:

  1. quando ero piccola il ragù mi piaceva solo nel riso ma da grande ho cominciato ad apprezzarlo tantissimo, la tua idea di congelarlo è ottima, comincerò a farlo anche io e la prossima volta che lo farò aggiungerò la fogia di alloro come te. Bacioni

    RispondiElimina
  2. deve essere buonissimo, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Eh lo so.. il ragù più si cuoce piùè buono!!! Mi piace la tua versione.. con vino rosso.. dovrò provare!! smackkk.-D

    RispondiElimina
  4. Buonoooo!!!è vero ci vuole tempo per il ragù ma ne vale la pena!

    RispondiElimina
  5. Un ottimo ragù! Brava! A casa dei miei genitori era solito farlo: "il piatto della domenica!", così ho imparato a gustarlo. Ciao

    RispondiElimina
  6. buonooo o ragù :) uso congelarlo anch'io molto comodo..complimenti cara buon pomeriggio!!p.s. ti ho invitato al mio contest?ti aspetto :))

    RispondiElimina
  7. Beh, io faccio come te! :)
    Lavorando esclusivamente di mattina, quando capita ne preparo quantità industriali che poi congelo!! :D
    Buonissimo, mai usata la fogliolina di alloro...proverò!! :))

    RispondiElimina
  8. ely non c'e' che dire...perfetto!

    RispondiElimina
  9. Hai ragione... famiglia che via, ragù che trovi.
    Anche noi lo congeliamo, così ne abbiamo sempre almeno una porzione a portata di mano per le emergenze.

    RispondiElimina
  10. Ciao Elisa, mi hai fatto venire voglia di prepararlo, che buono! Alex

    RispondiElimina
  11. Devo provarlo con quella foglia di alloro.

    RispondiElimina
  12. Ciao, molto buono il tuo ragù, complimenti! Anche per questo bel blog :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...