mercoledì 16 novembre 2011

Polpettine di finocchietto selvatico

Queste polpettine sono una ricetta che ho preparato il mese scorso, quando dal mio fruttivendolo di fiducia ho trovato dei freschissimi e profumatissimi mazzetti di finocchietto appena raccolto nelle sue campagne (non so se in questo periodo si trova ancora però). Le dosi le ho fatte ad occhio, spero di essere quanto più precisa nel riportarle.

Piatto in polpa di cellulosa  Ecobioshopping

Ingredienti:
1 grosso mazzetto di finocchietto selvatico
2 uova
4 fette di pane per tramezzino tagliati a tocchetti
2 cucchiai di farina
parmigiano, grana o pecorino grattugiato
pangrattato q.b. per compattare l'impasto (che non dev'essere comunque troppo asciutto)
sale ed  Olio E.V.O. Dante q.b.

Lavare il finocchietto (eliminando le parti più dure) e lessare in acqua salata.


Scolare bene e ridurre in piccoli pezzetti
 

Mischiare insieme agli altri ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e modellabile.


Con le mani bagnate formare delle palline e friggere in abbondante olio caldo


Asciugare l'olio in eccesso su carta assorbente.


English Version of  Meatballs with fennel

Ingredients:

1 large sprig of wild fennel
2 eggs
4 slices of sandwich bread cut into chunks
2 tablespoons of flour
Parmesan cheese, grated parmesan or pecorino
q.b. breadcrumbs to compact the mixture (which should not be too dry anyway)
Black pepper Garlic powder and granules
salt and oil E.V.O. to taste

Wash the fennel (eliminating the hardest parts) and boil in salted water. Drain well and cut into small pieces. Mix together the remaining ingredients until dough is soft and moldable. With wet hands, form into balls and fry in hot oil. Wipe off excess oil on absorbent paper.
 

22 commenti:

  1. penso che adesso non trovi più ma poco importa perchè io ho già segnato la tua ricettina deliziosa. un bacione

    RispondiElimina
  2. Magari a trovarlo!!!!!!! che buone devono essere.. baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  3. Eli non ci crederai ma sta mattina mio marito me lo ha portato di campagna:molto saporite con il tocco in più che solo il finocchietto lo sa dare:)
    buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  4. i fruttivendoli sono a volte il nostri salvatori.. ottimo questo piatto, gustoso, adoro le polpettine

    RispondiElimina
  5. devono essere prelibate con quel profumo di finocchietto!

    RispondiElimina
  6. devono essere davvero buone, appena trovo il finocchietto li provo
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Il profumo del finocchietto si riconosce subito:)queste polpette devono essere altrettanto profumate e buonissime! Ciao

    RispondiElimina
  8. E' molto difficile trovare il finocchietto ma me ne ricorderò per provare queste polpettine. Ottima proposta! Baci

    RispondiElimina
  9. Che buone mi piace molto il finocchietto selvatico, qui è difficile da trovare.

    RispondiElimina
  10. Certo che devono essere profumatissime!
    Ma dove lo trovo il finochietto qui?

    RispondiElimina
  11. complimenti davvero molto invitanti......

    RispondiElimina
  12. Mi piace un sacco il profumo del finocchietto selvatico e il sapore che sa regalare ad un piatto!! Carinissime queste polpettine, anche come antipasto o per l'aperitivo direi che vadano più che bene!! Baci

    RispondiElimina
  13. Ciao Elisa, che buona proposta! mai usato il finocchietto, ma l'aroma mi piace, buona notte Alex

    RispondiElimina
  14. quanto amo il finocchietto selvatico ha un profumo fantastico!grazie cara buona giornata

    RispondiElimina
  15. Ottimo il finocchieto, che profumino!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ricettina molto particolare e sfiziosa, adoro il profumo del finocchietto selvatico, da queste parti ce n'è in abbondanza! :)
    Baci

    RispondiElimina
  17. saranno sicuramente buonissime, le proverò sicuramente, ciao

    RispondiElimina
  18. Gustose queste polpettine, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. buongiorno carissimaaa !!!un bacioneee

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...