venerdì 23 dicembre 2011

I cucciddati per augurarvi BUON NATALE!!!!

Oggi è l'antivigilia, nei prossimi giorni mi sarà difficile trovare il tempo di pubblicare ricette, quindi vi mando tantissimi auguri di buone feste e vi saluto con la ricetta della mia mamma dei cucciddati o buccellati, biscotti siciliani tipici delle feste natalizie, solitamente a forma di ciambelle, ma personalizzabili in forme più piccole. E' stata una realizzazione "ad 8 mani", li abbiamo preparati a casa di mia sorella (Claudia del blog Arte zucchero e fantasia) con mia mamma e la mia adorabile nipotina che giocava con l'impasto ed infarinava tutto!!! Che splendido pomeriggio, 3 generazioni per mantenere viva una tradizione e trascorrere il tempo insieme in allegria! :-)


Ingredienti:

(per l'impasto):
600 gr di farina 00 per dolci e sfoglie Molini Rosignoli
180 gr di zucchero
4 uova medie
300 gr di burro
Zucchero a velo per decorare

(per il primo ripieno):
300 gr di fichi secchi
300 gr di uvetta
1 lt di vino cotto di ficodindia
170 gr di mandorle tostate e tritate
100 gr di scorza di limone candita
3 chiodi di garofano in polvere
2 cucchiaini di Cannella Regina in polvere Tec Al 
100 gr miele di zagara

(per il secondo ripieno, meno tradizionale alle mandorle)
300 gr di mandorle
100 gr di zucchero
100 gr miele di zagara

(per il vino cotto di fichi d'india)
una cinquantina di fichi d'india sbucciati
1 cucchiaio di cannella
6-8 chiodi di garofano
scorzetta d'arancia grattugiata

Il vino cotto di fichi d'india lo prepara ogni anno la mia mamma alla fine dell'estate quando i fichi d'india abbondano: tagliare a tocchetti i fichi d'india e metterli a cuocere a fuoco moderato fino a ridurli a purea. Passarli a setaccio per separare il succo dai semi.
Rimettere il succo a cuocere a fuoco lento, insieme agli altri ingredienti, sino a quando non si sarà ristretto del 50%. Una volta pronto conservare come se fosse una confettura (bollendo i barattoli) oppure surgelare.
Preparare il ripieno dei biscotti ammollando e risciacquando l'uvetta, spezzettando a piccoli tocchetti i fichi secchi e le mandorle leggermente tostate ed unendo il tutto al vino cotto di fichi d'india.

Mettere a cuocere a fuoco lento unendo il miele, la cannella, i chiodi di garofano tritati, e lasciar cuocere per una mezz'oretta mescolando di tanto in tanto.

Lavorare in planetaria la farina con lo zucchero, il burro fuso, le uova, un pizzico di sale (eventualmente aggiungere un cucchiaio di latte) fino ad ottenere un impasto di media consistenza. Avvolgere l'impasto con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno una mezz'ora.

Col matterello stendete una sfoglia non troppo sottile e formare la ciambella classica ponendo al centro di un rettangolo il ripieno e avvolgendo a corona. Noi ci siamo sbizzarrite con le forme!


Per il secondo ripieno abbiamo tritato le mandorle tostate con miele e zucchero (l'abbiamo fatto per chi in famiglia non ama l'uvetta).


Spennellare con il tuorlo d'uovo o con il latte ed infornare a 180° fino a quando non diventano belli dorati.





Di nuovo tantissimi auguri di buon natale, alla prossima settimana!!!

Con questa ricetta partecipo al contest del blog Panna cioccolato e fatasia:    e tu a natale che dolce fai?

24 commenti:

  1. ma quanto devono essere buoni!!!! bacioni cara.. buone feste a te ed alla tua famiglia!!!!.-)

    RispondiElimina
  2. Quanta bontà , buone feste!

    RispondiElimina
  3. buonissimi!
    Buon Natale da Nani e Lolly!

    RispondiElimina
  4. sono perfetti per il Natale,colgo l'occasione per augurarti buone feste e un 2012 scintillante!!!!!

    RispondiElimina
  5. Sono bellissimi, complimenti e tantissimi auguri!! Babi

    RispondiElimina
  6. Che buoni....
    Ti auguro un buon Natale da Angela...

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!!!!!!!!!!!!
    Ti auguro un sereno e felice Natale!!!!!
    Baci!

    RispondiElimina
  8. Una opera da arte a 6 mani...stupendi!Ciao, buona serata e ancora auguri!!!

    RispondiElimina
  9. Solo a vederli mi viene l'acquolina in bocca. Potresti partecipare al mio contest http://pannacioccolatoefantasia.blogspot.com/2011/11/contest-e-tu-natale-che-dolce-fai.html
    Tantissimi auguri di buon Natale

    RispondiElimina
  10. Che buoni, non conoscevo questa ricetta! Infiniti auguri di buone feste! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Buonissimi,sono una vera golosità!Tantissimi auguri di un sereno Natale! Baci, baci, baci....

    RispondiElimina
  12. Tanti auguri di un Natale ricco di gioia!!

    RispondiElimina
  13. una splendida prelibatezza tantissimi auguri a te e alla tua famiglia per un sereno Natale

    RispondiElimina
  14. Sublimi!!Buon Natale tesoro!!!tantissimi auguri!!!! auguriiiii a te e tutti quelli che porti nel tuo cuore!un abbraccio grandissimo!!!!buona giornata!!!

    RispondiElimina
  15. Li preparava sempre mia nonna....auguri Elisa di un felice Natale ed uno splendido 2012, a presto

    RispondiElimina
  16. Che bello trovarsi in famiglia per cucinare insieme. E che belli questi dolcetti...Ti auguro uno splendido Natale!

    RispondiElimina
  17. Che belli, sembrano deliziosi!
    E intanto che passavo di qui... Buon Natale!

    RispondiElimina
  18. Tantissimi Auguri per un felice Natale!!

    RispondiElimina
  19. Adoro la frutta secca e questo dolce dev'essere la fine del mondo!!!! nn ho fatto in tempo a lasciarti gli auguri di Natasle e allora anticipo i tempi x quelli di BUON ANNOOOO ahahah ;-)))

    RispondiElimina
  20. Non potevi augurarci Buone Feste in modo migliore :)

    Passa delle Buone Feste anche tu....
    A presto!!!
    Raffa....

    RispondiElimina
  21. Buongiorno cara!!!passate bene le feste?un bacioneee buona giornata!

    RispondiElimina
  22. Ciao, buon Natale innanzitutto! Buonissimi! Ho mangiato ieri sera, per la prima volta in vita mia, quelli con l'uvetta.. a casa di Claudia! Superlativi!! Li farò sicuramente... grazie alle tue indicazioni ;-)
    Agata

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...